A voce alta: “Palingenesi” di Giorgio Caproni.

Cantore di frontiere, di umanità in movimento, della fragile condizione umana e anche della morte (con fine ironia), Giorgio Caproni è l’autore che vi leggo oggi, #avocealta, con la sua Palingenesi.