A voce alta: “Ricorda” di Alekos Panagulis

Strenuo oppositore della Dittatura dei Colonnelli, in Grecia, Alekos Panagulis ha sempre ricercato, con la sua azione politica e poetica, l’esaltazione della libertà e la condanna, anche fisica, della dittatura e dell’oppressione, pagando le sue azioni con il terribile incarceramento nella prigione di Boiati. Oggi, #avocealta, il suo inno Ricorda, per un risveglio delle coscienze e una condanna dell’accidia più virulenta.